Silvia e Michela_1

Animo da stagista

Gentile, brillante di pensiero e luminosa nell’aspetto: così è Silvia, la stagista che ha collaborato con noi nel mese di Febbraio. Studentessa in Scienze della Comunicazione, il suo arrivo nella nostra area Social si è rivelato per me un piccolo tuffo nel passato.

Perché abbiamo frequentato la stessa facoltà, perché siamo state a lezione dagli stessi professori, perché condividiamo la stessa voglia di imparare e la stessa ansia di far bene. Per tutte queste ragioni, giorno dopo giorno, Silvia è diventata un’ottima alleata e una grande amica. Tra un post da condividere sui social, il topic da individuare per un blog e una strategia editoriale da pianificare, Silvia è stata sempre al mio fianco. Disponibile e attenta, mi sono rispecchiata subito in lei e nella sua timidezza iniziale.

Come ogni prima volta, anche il primo stage non si scorda mai con il suo bagaglio di emozioni forti e nuove esperienze: entrare a far parte di un’agenzia di comunicazione, comprendere la sua struttura, osservare le figure professionali che agiscono al suo interno, le attività da seguire, le scadenze da rispettare, le (eventuali) emergenze da gestire. All’improvviso ci si trova immersi in un mondo che non si misura più in libri da studiare ed esami da affrontare: tutto è nuovo e un po’ spaventa. Ma non bisogna lasciarsi intimorire: ogni singola esperienza, infatti, è utile e preziosa per crescere sotto tutti i punti di vista.

Animo da stagista. È quello che ci vuole per diventare e confermarsi professionisti di valore. La paura di non essere bravi abbastanza, infatti, è sempre dietro l’angolo. L’età conta, ma fino a un certo punto: ogni progetto, ogni obiettivo, ogni cliente è differente e ci chiede di ripartire con metodo rinnovato. Dobbiamo uscire ogni giorno dalla zona di comfort, misurarci con nuove sfide, allenare competenze e attitudini. Non c’è alternativa. Animo da stagista. E allora ti ringrazio Silvia, per avermi insegnato a farmi amica la paura, a trasformarla in carburante che brucia e dell’entusiasmo tiene viva la fiamma.


Michela Aquili – Content Curator

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • Email
< torna indietro