riccardo_magini

My First Week – Un racconto di Riccardo Magini.

Si rinnova l’appuntamento con My First Week, la rubrica più autentica del Web. Lasciamo la parola (o meglio la tastiera) al nostro Riccardo, nuovo e giovane stagista dell’Area Visual di Questagenzianonhanome.

Come ho conosciuto Questagenzianonhanome? Attraverso il Corso in Web Marketingorganizzato dall’Istituto Tecnico Superiore “Nuove tecnologie per il Made in Italy – settore moda e calzature” di Civitanova Marche – che all’interno del suo programma prevede uno stage in azienda come perfezionamento del percorso formativo.

Durante il mio primo colloquio ho incontrato il CEO Fabrizio Candi, una persona a modo e misurata. Nella nostra chiacchierata mi ha spiegato come l’agenzia rappresenti un grande organismo in cui le diverse aree si contaminano di progetto in progetto e ogni persona ha l’opportunità di crescere seguendo le proprie potenzialità.

Valuteremo dove collocarti all’interno dell’agenzia, per capire dove potresti trovarti meglio e iniziare un percorso di crescita. L’incontro fra me e Fabrizio si è concluso con queste parole. Parole preziose e incoraggianti, soprattutto in questi tempi difficili per chi si avvicina al mondo del lavoro. Parole di chi crede nelle idee e nelle potenzialità dei più giovani. E non è un caso: nella squadra di Questagenzianonhanome c’è una netta prevalenza di ragazzi under 35.

È già passata una settimana dal mio esordio ufficiale all’interno dell’agenzia. Ho trovato un piacevole clima di cordialità tra tutti i ragazzi del team: mi sento libero di chiedere e apprendere, senza paura di sbagliare. Per il momento collaboro con l’area Visual, capitanata dall’Art Director Laura Paradisi, sempre disponibile ad aiutarmi (così come il resto della squadra). E per il futuro chissà!? È difficile prevederlo, ma oltre a consolidare le competenze già acquisite, non mi dispiacerebbe intraprendere strade nuove e inesplorate!

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • Email
< torna indietro