giustificazioni_giulia

“Si scrive impresa, si legge persone”

Passione ed entusiasmo. È ciò che si respirava giovedì 7 novembre nell’incontro tenuto in Apra da Cristiano Carriero di #questagenzianonhanome con i Giovani Industriali di Confindustria Ancona…

Una giornata di formazione intensa in cui si è parlato di Eventi 2.0 e di come generare contenuti in modo partecipativo. Blog, social network, ma soprattutto persone e contenuti da condividere sono stati i temi centrali dell’evento. Oltre a parlare di Facebook, Twitter, GooglePlus… più o meno conosciuti ed usati dal pubblico in sala, Cristiano ci ha presentato altri strumenti utili per creare un Evento 2.0. Primo tra tutti Eventbrite, un’applicazione che permette di creare biglietti personalizzati che si può integrare con Bizzabo, utile per coinvolgere in modo efficace i partecipanti di un evento.

Tutto ciò anche in vista del VIII Forum Giovani Imprenditori Interregionale Centro che si svolgerà nella bellissima location della Mole Vanvitelliana ad Ancona il 22 novembre 2013. (http://www.gicentro.it) Anche qui si punta sulle persone ed infatti l’obiettivo è quello di scoprire come l’imprenditoria italiana può vincere le sue sfide e rilanciare l’economia proprio grazie alla centralità delle persone, della cultura e del territorio.

“Si scrive impresa, si legge persone”. Questa è la logica del Forum dei Giovani Imprenditori al quale prenderanno parte famosi esponenti del mondo economico, imprenditoriale e politico come il regista Pupi Avati, la campionessa olimpica Valentina Vezzali, il cuoco Mauro Uliassi, l’Amministratore Delegato della Clementoni spa, tra gli altri.

Gli interventi hanno la finalità di trasferire un messaggio positivo e infondere fiducia attraverso le esperienze di coloro che sono riusciti a vincere grazie al lavoro di squadra ed alla partecipazione e collaborazione tra le persone.

Tante cose quindi da imparare, ascoltare, sperimentare e condividere… da non avermi permesso di trovare un nome per l’agenzia!

foto evento

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • Email
< torna indietro